Forex, investimenti e capitale minimo

Qual’ è il minimo capitale necessario a fare forex trading, almeno per inizare?
Beh, questa è una delle domande più frequenti che riceviamo dalle vostre email (a proposito se vuoi scrivercim vai alla pagina “Info e Contatti”.

Non hai una lira, eh? 🙂 E ti stai chiedendo:

vabbè, proviamo ‘sta cosa del Forex, ma ( male che vada ) non voglio rimetterci non più di… X euro.

Allora ti è frullata nella mente la domanda: quanti soldi investire nel forex?
Cerco di chiarire il mio punto di vista con un indicazione su quale sia il mio minimo consigliato.

Capitale minimo per investire nel mercato forex

I nuovi brokers hanno reso il trading forex accessibile a tutti.

Fino a qualche anno fa, l’ accesso al forex trading era ostacolato da un alta soglia di ingresso: ci volevano almeno 5000 euro, anche solo per iniziare a capire come funziona!
Grazie alle nuove piattaforme come eToro, questo limite minimo si è molto abbassato.
Tuttavia, già che ci sei, punta al massimo ritorno sull’ investimento!

Devi assolutamente approfittare delle promozioni sul primo deposito: di primo deposito ce ne può essere solo uno, quindi non sprecare questa opportunità! 😉

I broker forex offrono un bonus di benvenuto che varia da caso a caso. Può essere fisso, o in percentuale rispetto al versamento.
eToro ad esempio, ti concede fino al 25% di premio iniziale.

Per ottenere il massimo, versa la prima volta o 200 euro, o 400 euro.

Il mio consiglio è di proseguire con questo capitale per i successivi 30 giorni: questo ti servirà anche per imparare facendo.

Consiglio:

Tieni la testa sulle spalle: lavora ESCLUSIVAMENTE con microlotti da 0.01. In questo modo potrai provare senza problemi: scalping, intraday, test di un Expert Advisor.

Nel caso commettessi i 2 tipici errori da principiante, ovvero di distrazione o del “raddoppio la posta per recuperare subito”, potresti perdere il tuo capitale iniziale. Investi solo quello che puoi permetterti di perdere.

 

In una fase successiva, sei in attivo, preleva l’ equivalente del tuo deposito (così rientri subito dell’ investimento iniziale)

Vedrai che non è difficile seguendo i consigli degli esperti di Forexer e di Openbook, il social network del Forex.

Accessibile sì, ma per fare sul serio devi studiare la tua strategia per fare profitti con il forex.

Quando ci hai preso la mano, puoi anche decidere di investire sul serio: ricorda che più piccola è la cifra a tua disposizione, più alta sarà la la leva finanziaria che sarai costretto a scegliere per ottenere profitto.
Ma con l’ aumento della leva, aumenta anche il rischio di perdere il tuo capitale.
Quindi, nel momento in cui ti riterrai pronto, potrai passare ad un investimento tra i 1000 e i 5000 euro ( capitale massimo consigliato) e abbassare la leva per operare nel forex con minor rischio 😉

Spero di aver risposto alle tue domande riguardo il capitale necessario per iniziare con il forex 🙂

, ,

No comments yet.

Lascia un commento