Quanto si può guadagnare con una singola operazione di forex?

Che il Forex rappresenti una strada perfetta per guadagnare e migliorare la propria situazione economica è ormai assodato, anche se non tutti lo sanno e vedono tutto ciò con un po di scetticismo.

Cosa dire a loro, beh vi ricrederete!

Dovete sapere che sono sempre più le persone che si dedicano giornalmente al Forex, con l’obiettivo di guadagnare ed ovviamente divertirsi nei limiti del possibile, ma dire quanto realmente si possa guadagnare non è possibile, semplicemente perchè questo dipenderà in base a numerosi fattori, tra i quali troviamo:

L’investimento iniziale

La leva finanziaria

guadagnare forexSono sicuramente due punti cardine, a partire dal primo, che varierà da soggetto a soggetto, infatti, se prendiamo ad esempio un utente esperto, egli sicuramente avrà accumulato esperienza nel settore, avrà studiato strategie vincenti e punterà con decisione, investendo belle cifre e non solo spiccioli. Al contrario, il trader novello, non può fare lo stesso ragionamento, deve andarci con i piedi di piombo, soprattutto se ancora non ha ben chiare quelle che sono le regole principali, altrimenti finirà in poco tempo fuori strada, perdendo tutto il capitale a sua disposizione.

Noi non vogliamo che accada, altrimenti sarebbe un vero peccato, un fallimento sotto ogni punto di vista non trovate?

La leva finanziaria nel Forex quanto conta?

Se ne parla poco, quasi come a far capire al grande pubblico che il Forex non dipenda da altri fattori esterni, eppure qui bisogna ragionare su un aspetto che andrà ad alzare o abbassare eventuali guadagni per ogni singola operazione.

I broker moderni offrono una leva finanziaria differente, che ci consentirà di andare ad effettuare delle operazioni, puntando su un capitale che in teoria sembrerebbe più elevato rispetto a quello che realmente abbiamo a disposizione.

Tra le leve più diffuse troviamo ovviamente quella che offre un rapporto 1:100, andiamo dunque a fare un piccolo ma pratico esempio che sicuramente vi schiarirà le idee:

Mettiamo che decidessimo di operare con i nostri 1000 €, stando a questa leva finanziaria, potremo tranquillamente effettuare un’operazione per un valore pari a 100.000 €, un fattore non di poco conto come potrete ben  capire!

Fate però molta attenzione, scegliere il broker adatto è importante, già da qui potrete capire se esso sarà vantaggioso per voi oppure no.

One Response to Quanto si può guadagnare con una singola operazione di forex?

  1. Anonimo ottobre 20, 2014 at 9:07 am #

    È vero, il Forex non è regolamentato e non ha una sede fisica, ma non significa che non ci siano regole e ognuno possa fare quello che vuole. Nonostante questo molte persone sono spaventate, e sono poco inclini a investire denaro. Ma si tratta di una paura più psicologica che reale: nel Forex le regole ci sono ed è tutto legale, si investe come in tutti gli altri mercati e se si guadagna si pagano le tasse.

    È vero che in giro ci sono piccoli Broker che promettono guadagni stratosferici senza alcuna fatica. Chi non ha mai visto pubblicità del tipo: "Ho guadagnato 4576 € in 4 ore negoziando sul Forex"? E ovviamente un ragazzo o una ragazza sorridente nella foto, dato che ha appena guadagnato nel Forex.

    Vedere in giro queste pubblicità non aiuta, e fa pensare subito alla truffa, ma basta ragionare un pochino per capire che il Forex in questo non c'entra nulla. Il Forex non ha colpe. Al massimo la truffa riguarda quei Broker che sfruttano il Forex per promettere grossi guadagni e invogliare così le persone ad iscriversi. In ogni caso per fortuna questi Broker scorretti sono pochi, quelli seri non hanno bisogno di questi stratagemmi per acquisire clienti.

    Diversi trader sostengono che i mercati siano pilotati, e che investire con denaro virtuale sia totalmente differente dall'investire denaro reale. Questo perchè con il Demo ottengono buoni risultati, risultati che poi non confermano con il denaro reale. Ma è una questione di disciplina, psicologia, gola; non certo è colpa del Forex o dei vari mercati, che si muovono in maniera uguale nel Demo e nel reale.

    È facile seguire le regole quando i soldi sono finti. Ma quando abbiamo a che fare con soldi veri molti trader non riescono a controllarsi, oppure hanno fretta di recuperare una perdita investendo più del necessario nella successiva operazione, oppure ancora si galvanizzano dopo una bella vincita e saltano tutti i piani stabiliti.

    Non c'è nessuna truffa, se perdiamo nel reale e vinciamo nel virtuale vuol dire che non sappiamo seguire le regole.

    Per prima cosa non tutti i Broker sono Market Makers, alcuni si limitano semplicemente a passare gli ordini dei trader al mercato, non prendendo nessuna posizione. I Broker che si comportano da Market Makers invece cercano di bilanciare le posizioni Long e Short dei trader.

    Ad ogni modo i Market Makers ci sono in tutti i mercati, e come regola generale questi non prendono posizioni, ma guadagnano dagli spread, cercando di rimanere neutrali. Inoltre senza i Market Makers i mercati sarebbero molto meno liquidi, e fare trading sarebbe molto più complicato.

    Dunque nessun problema, le cose nel Forex stanno esattamente come negli altri mercati, anzi probabilmente sono anche meglio da questo punto di vista. Se proprio non ci credi, e pensi che il motivo per cui perdi in Borsa sia il tuo Broker, cambialo.

    No, non lo è. Al massimo può esistere qualche Broker scorretto, ma si tratta di aziende piccole e facilmente smascherabili (vedi i Bonus che spesso vengono offerti in stile gioco d'azzardo). La Borsa non è gioco d'azzardo, bensì un'attività che richiede formazione, competenze ed esperienza. Basta rivolgersi ai Broker più grossi, che sono sul mercato da anni; non avrai nessuna sorpresa. Questo non significa che non ci siano rischi facendo trading, è evidente che si può perdere denaro in un'operazione. Ma perdere non vuol dire venire truffati.

    Alla luce di tutto dunque è evidente che non c'è nessuna truffa. Il Forex e il Trading ci sono da sempre, i Broker sono aziende che operano da diversi anni. Se fosse vero quello che si dice in giro nessuno farebbe trading, ma la verità è che ci sono più trader che guadagnano costantemente sui mercati facendo trading di quanto tu possa immaginare. Se fosse tutto una truffa, questi "piccoli" pesci non potrebbero mai guadagnare.

    La cosa più probabile, è che questi trader siano semplicemente bravi. Nessuna cospirazione, nessun capro espiatorio. La verità è che se perdiamo facendo trading, la colpa è solo nostra. Non ho conosciuto mai nessuno che è stato truffato secondo le dicerie che si sentono in giro, ma ho conosciuto molte persone "truffate" dalla loro scarsa preparazione e disciplina in Borsa.

    Non ascoltare le dicerie, il 99% delle volte queste nascono dall'insuccesso e dall'autogiustificazione. Ragiona con la tua testa e avrai successo.

Lascia un commento